Meisei juku, il dormitorio per studenti che il maestro Funakoshi usò nel 1922-1923 per i primi allenamenti a Tokyo. Sull’estrema sinistra, un giovane Hironori Otsuka, al centro Gichin Funakoshi e all’estrema destra in seconda fila un giovanissimo Gigo Funakoshi.

SHOTOKAN

Il termine Shotokan proviene dall’omonimo dojo situato nel quartiere Zoshigaya di Tokyo inaugurato nel 1939 e distrutto da un raid aereo delle forze alleate nel 1945. Shoto 松濤 o “Grandi onde di pino” è lo pseudonimo col quale Gichin (leggi “Ghicin”) Funakoshi firmava i propri componimenti poetici giovanili, mentre kan 館 significa “sala, edificio”. I principali insegnanti del dojo Shotokan furono lo stesso Gichin (1868-1957) e il suo terzogenito Gigo Funakoshi (1906-1945).

Gichin apprese il Karate da otto insegnanti di Okinawa: Anko Azato, Anko Itosu, Sokon Matsumura, Tomiyama Kyuna, Seisho Aragaki, Kanryo Higaonna, Taite Kojo e Kodatsu Iha. I primi due furono i migliori allievi nello Shuri-te di Matsumura, i quattro successivi erano esperti di Naha-te mentre Iha era uno specialista di Tomari-te. Circa lo stile di Tomari, Itosu fu il primo nativo di Shuri ad apprenderne le basi tecniche ed a miscelarle.

Dopo trent’anni abbondanti trascorsi nell’ambiente scolastico di Okinawa, nel 1922, Gichin Funakoshi si trasferì a Tokyo per insegnare il Karate-do e vi rimase fino al suo ultimo giorno. Fra i suoi aiutanti, i migliori furono Shinkin Gima, Hironori Otsuka (fondatore del Wado-ryu), Yasuhiro Konishi (f. dello Shindo Jinen-ryu), Takeshi Shimoda e, dal 1935 fino al suo ultimo giorno, Gigo Funakoshi.

shinkin gima-atko

Shinkin Gima

yasuhiro konishi-atko

Yasuhiro Konishi

takeshishi moda-atko

Takeshi Shimoda

gigo funakoshi-atko

Gigo Funakoshi

chojo oshiro-atko

Choyo Oshiro

masatoshi nakayama-atko

Masatoshi Nakayama

Gigo, la cui traduzione giapponese del nome è Yoshitaka, apprese il Karate e il Kobudo dal padre e dai suoi primi aiutanti. Inoltre, ricevette lezioni da Chojo Oshiro e da un avo di Kori Hisataka.

Terminata la guerra, nel 1949, un gruppo di suoi ex studenti fondò la Japan Karate Association (JKA) che scelse come base stilistica quasi tutti i kata allenati nel dojo Shotokan. Quindi, pochi anni dopo, la direzione tecnica della JKA venne assunta dallo Shuseki Shihan Masatoshi Nakayama (1913-1987), la cui politica ne decretò il successo.

Nell’ambito della Ahnan Tomari-te Karate-do Organization, il curriculum Shotokan è stato scelto come base tecnica perché, mediante essa, è più facile apprendere le altre due sezioni che compongono il proprio programma tecnico (Uchinadi e Ahnan tomari-te).

Prenota il tuo stage o chiedi info!

CHIAMA ORA!